Visualizza Messaggio Singolo
  #28  
Vecchio 14-03-2012, 20:17
L'avatar di iggaggio
iggaggio iggaggio è offline
Senior Member
Vedetta 4 livello
 
Data Registrazione: Aug 2007
Località: Colle, Quarrata (PT)
Messaggi: 3.654
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Simo87 Visualizza Messaggio
Dici bene.
Io che abito in campagna e non ho nessun altro tipo di allacciamento ad acqua se non quello dei mie pozzi il rimedio (spero definitivo) l'ho trovato. Come si dice in questi casi, ho risolto il problema alla radice, o come si dice ad Arezzo, mi so tolto la sete col prosciutto!

5 anni fa si fece un nuovo pozzo, profondo ben 100 metri. Una bella spesa, ma in realtà più che una spesa è stato un investimento, infatti se non lo avessi avuto sarei già da molti mesi con il c... per terra!

Altro sistema può essere quello di mettere delle cisterne sotto terra che raccolgano l'acqua del tetto, anche se piove poco se si dispone di un bel tetto, di acqua ne raccogliamo molta. Il mio zio a Bibbiena ad esempio ha una cisterna di 10 metri cubi e anche in questo caso, più che una spesa si è trattato di un investimento!
Occhio però... pensa se tutti facessero pozzi sempre più profondi di quello accanto e se tutti facessero cisterne, addio acqua!

ed è per questo che certe opere sono regolamentate, cisterne non più grandi di tot mc e denuncia dei pozzi. Un'alta densità di opere private di "interruzione" del ciclo dell'acqua può essere infatti causa di una siccità ancor maggiore, per questo i comuni lungimiranti scoraggiano opere "egoistiche" in favore di opere che servano a porzioni più vaste di comunità. Parafrasando il proverbio, se ognuno tira l'acqua al suo mulino è un gran casino!
__________________
photoblog: http://iggaggio.altervista.org/
stazione meteo: http://meteogaggio.altervista.org
Rispondi Con Citazione